Wishlist

Così nasce un’emozione

Così nasce un’emozione

In molti ci chiedete di raccontarvi come nascono le creazioni che tanto amate. Abbiamo deciso di aprire le porte del nostro Atelier a tutti voi e di portavi passo dopo passo in un viaggio alla scoperta di THUN e del suo universo creativo.

Il primo passo è l’idea che il product manager condivide con i creativi dell’Atlelier THUN.

Un’idea che giorno dopo giorno prende forma nella mente del designer, dove il vissuto personale, ricerche sul tema proposto e fantasia si fondono fino a diventare uno schizzo, un disegno dalle linee morbide e dalle proporzioni armoniche capace di sprigionare amore e tenerezza, come il simpatico Teddy con i suoi teneri piedoni o l’adorabile Panda.

Quando il nuovo soggetto prende vita sulla carta si tinge poi di una palette colore studiata ad hoc: matite colorate e pennelli..sono queste le “bacchette magiche” dei creativi THUN!

Una volta approvato, il disegno viene modellato nella creta. Se ne definisce ogni piccolo dettaglio e solo quando il nuovo nato incarnerà tutti i valori del mondo THUN diventerà a tutti gli effetti una idea regalo capace di portare gioia nelle case d’Italia e d’oltralpe.

È un processo creativo lungo, meticoloso e vincente, che ha da sempre un unico e semplice segreto: “L’entusiamo è il principale terreno da cui nascono le idee”. Sono le parole della Contessa Lene Thun, il motore creativo fondatore che ancora oggi ispira il team di creativi.

E l’inimitabile Angelo THUN? Come nasce?

THUN appartiene ad un mondo dal sapore fiabesco, che vede le proprie origini in un castello, quello di Klebenstein a Bolzano, dove la Contessa Lene Thun insieme al marito, guardando i volti paffuti e angelici dei propri figli dormienti, hanno l’ispirazione per quello che diventerà l’oggetto iconico THUN, l’Angelo.Ancora oggi le mani esperte dei nostri scultori e dei nostri creativi rappresentano e modellano gli angioletti con gli occhi chiusi, le guanciotte rosse e la bocca intenta al canto, proprio perché queste erano le caratteristiche del primo Angelo.

Abili decoratrici completano la fase più delicata. Prima stendono una superficie di colore base, passando poi alla decorazione dei capelli, delle guance e degli abiti.Infine, immergono il pezzo nel liquido di patinatura, danno qualche leggera pennellata d’oro, fissando il colore.

Così nasce un’emozione che tocca tutti i cuori.❤️

Log in with your credentials

Forgot your details?